https://i2.wp.com/www.toparredi.net/wp-content/uploads/2013/10/rg-airo-15-e1382209297484.jpg?fit=1050%2C372

Salotti

Se pensate a un salotto, cosa vedete?

Divano moderno ad angolo A:) Comodi sedili per rilassarsi nella lettura e quindi poltrone in cui ciascuno può occupare il proprio spazio esclusivo?
Oppure
B:) Un sedile più ampio per più persone con cui conversare?
O anche
C:) Un arredo che offra un’accoglienza “a 360 gradi” ai vostri invitati e che potrà trasformarsi in divano letto per coprire il tempo della loro permanenza per una o più notti?

Tanto che siate osservatori di stile A,B,C questa guida vi dà una mano a scegliere poltrone e divani

Poltrona relax

POLTRONE

Ne trovate di ogni tipo: le classiche, le giovanili rotonde, i cubi design, con struttura a vista in acciaio, con piedini o gambe in legno, reclinabili, fisse, schienali alti o altezza mezzo busto.

Pensate alla poltroncina, quasi un pouff, per un salotto giovane e accogliente?
Tra le altre, una proposta interessante: la “mini” che può essere accostata ad altre per formare una fila tanto lunga quanto è lo spazio a vostra disposizione, e “girare l’angolo” con un elemento di raccordo creato ad hoc per continuare su un’altra parete.

 

Divano moderno
DIVANI
Il sofà, da sempre il sovrano in salotto, è il luogo in cui sprofondarsi dopo una giornata di lavoro in cerca di riposo o su cui sedere in compagnia di altri. È importante dunque che sia comodo, che offra un sostegno corretto al corpo e, logicamente, che trovi la giusta collocazione nel locale. La scelta del divano, quindi, dovrà tenere in considerazione la sua funzione principale, la sua dimensione e la sua forma.
Se volete, ad esempio, un divano soprattutto dedicato al relax, pensate a un divano a penisola, o non lasciatevi sfuggire i divani costruiti con poggia gambe meccanicamente regolabili in altezza. È un componente di arredo che richiede uno spazio frontale più ampio di quello necessario per collocare un divano usato solo per sedersi, così come di maggiore spazio frontale hanno bisogno divani trasformabili, all’occorrenza, in letto.
Divani ad angolo, che garantiscono un maggior numero di posti a sedere rispetto ai modelli lineari, saranno, invece, la soluzione per creare un ambiente conversazione perché permettono anche di guardarsi mentre si parla.

RIVESTIMENTI
Materiali e Colori.
Il rivestimento di divani e poltrone è un altro elemento da tenere in conto prima del loro acquisto. Scegliere divani in tessuto o divani in pelle o ecopelle dipende sia dall’armonia che volete creare nel vostro salotto e dallo stile che volete conferirgli che da chi principalmente li utilizzerà.
Se in casa ci sono bambini l’opzione divani in tessuto, rivestimento sfoderabile è forse la più appropriata, divani in pelle o ecopelle se il salotto è frequentato da adulti. La pelle è sicuramente un materiale di prestigio, durevole, robusto ma che necessita di una cura attenta; l’ecopelle è di più facile manutenzione.
– Funzione.
– Spazio.
– Uso.
– Qualità.
Questi i quattro principali criteri guida a un acquisto consapevole.