libreria moderna

Librerie e arredi per creare una biblioteca personalizzata

Gli appassionati di lettura amano avere sempre a portata di mano i libri, per consultarli o rileggerli ogni qualvolta che lo desiderano. Allora perché non creare una biblioteca privata, in cui conservare i libri e rifugiarsi quando si ha voglia di evadere dalla realtà quotidiana?

Una libreria, una poltrona e una lampada collocati in un angolo della camera da letto o del living possono essere una soluzione ideale per realizzare un piccolo angolo da dedicare allo studio o alla lettura. La scelta dei complementi d’arredo diretti all’allestimento di una biblioteca deve essere effettuata tenendo conto del numero di libri ma soprattutto dello spazio disponibile.

Come scegliere la libreria
In un open space una libreria bifacciale può essere un’utile soluzione per separare gli ambienti e creare un’area riservata, da completare con l’inserimento di un divano o anche per delimitare la zona notte. In questi casi anche una parete attrezzata può rappresentare una valida idea, dove catalogare i tomi.
In un living o in salotto si può adibire a biblioteca un’intera parete, preferendo arredi che vanno dal pavimento al soffitto e larghi quanto il muro, possono aiutare a contenere romanzi e testi professionali. In una stanza piccola o in un angolo della camera da letto, i libri possono essere riposti su degli scaffali o mensole fissati al muro oppure optare per degli scaffali alti e compatti, che non alterino gli equilibri degli ambienti.

Libreria moderna Booki

Libreria moderna Booki

Design e arredi per creare una biblioteca
Il design degli arredi della biblioteca personalizzata deve essere in linea con quelli della casa. Se lo stile di quest’ultima è moderno è preferibile scegliere mobili dalle linee ricercate. In questi casi una libreria minimal in colori naturali, abbinata ad una lampada o una poltrona particolari può dare vita ad un’area di lettura giovane e vitale. Infine anche l’inserimento di un piccolo tavolo e di una sedia, in stile shabby chic, può contribuire a ricreare l’atmosfera di una biblioteca e rendere più piacevole la lettura.